Ed eccoli che ci rimettono le mani! I Forgotten Realms saranno il setting base di D&D Next, e si meritavano un pò di attenzione. I forum sul sito della WotC sono zeppi di commenti e ipotesi che non voglio riprendere, quel poco che si sa è che non ci saranno salti indietro nel tempo, la terribile Spellplague verrà sistemata, la maggior parte degli Dei tornerà al suo posto (bentornato, Helm) e Abeir tornerà da dove è venuto, lasciando Toril in santa pace.
Tutto ció verrà descritto in una serie di sei libri (!), evocativamente intitolata La Separazione!

E per fortuna il nuovo logo dei Reami ricorda quello della 3a Edizione e non l’ultimo usato… Mi piace!