Prima ancora di iniziare, ho trovato questo vecchio articolo di RIchard Baker con le regole che gli autori avrebbero inserito in Alternity 2.0. Dato che le ritengo sensate, ne incorporerò alcune nella futura, eventuale campagna, insieme alla mia nuova regola sull’iniziativa.

Danno mortale
Ogni punto di danno mortale provoca un punto di danno ferita e di danno stordimento.

Creazione del personaggio
In aggiunta alle abilità allargate determinate dalla razza, un nuovo personaggio ottiene un numero di punti abilità pari a 30 più 3 volte il suo valore di Intelligenza per l’acquisto delle abilità alla creazione del personaggio. Un eroe umano riceve un bonus speciale di ulteriori 5 punti abilità.
Durante l’acquisto iniziale delle abilità un personaggio non può acquistare più di sei abilità allargate (più o meno il suo modificatore di Intelligenza), senza contare quelle di razza.

Addestramento abilità
Il costo per addestrare un’abilità al grado 2 o superiore è pari al costo indicato in tabella o il costo indicato in tabella -1 per le abilità di classe. Il grado di abilità posseduto in un’abilità non incrementa il costo di acquisto.

Iniziativa
L’iniziativa è divisa in quattro fasi (Straordinaria/Buona/Ordinaria/Marginale). A seconda del risultato della sua prova di Iniziativa un PG inizia ad agire nella fase corrispondente, utilizzando una singola azione in ogni fase fino ad aver esaurito il suo numero di azioni.
L’iniziativa si tira solo una volta a incontro. Un personaggio può utilizzare un’azione per migliorare la sua fase nel round successivo (se ha tirato Marginale e ha due azioni a disposizione non può usarle, quindi usa la prima azione del round per migliorarsi e passare a Ordinario nel secondo round). All’interno delle fasi i personaggi agiscono in ordine di risultato del dado (più in basso per primo) e punteggio di Iniziativa in caso di pareggio.