Il Duthka’gith Ikmar, comandante della nave volante Sacrifice, ucciso dal veleno di Grakul.