In un precedente articolo avevo elencato le dieci migliori avventure pubblicate su Dungeon Magazine

Le avventure, ovviamente frutto di una selezione personale, erano scritte però per una moltitudine di regolamenti, da AD&D 1a Edizione a D&D 4a Edizione

Personalmente ho sempre trovato molto facile adattare un’avventura di D&D a una qualsiasi edizione del “miglior gioco fantasy al mondo” (sarà che ho cominciato a giocare con D&D, ma le migliori avventure erano scritte per AD&D), ma questo può rappresentare un ostacolo insormontabile per chi ha poco tempo.

Ecco quindi la lista delle migliori 10 avventure per Dungeons & Dragons 3.5 (IMHO):

1° posto – I prediletti della Regina-Lich – Dungeon #100

Di Christopher Perkins. L’unica avventura per D&D 3.x presente nell’elenco del mio articolo originale, vince automaticamente. E’ una lunga, dura avventura interamente basata in un luogo, il palazzo di Sussurrus nel Mare Astrale, noto per non perdonare gli errori dei giocatori. Da giocare con PG normali o, con un twist bizzarro, con PG Githyanki.

image

2° posto – City of the Spider Queen – La Città della Regina Ragno

Di James Wyatt. Un tomo di 160 pagine porta i personaggi a investigare la scomparsa di Lolth, con un tale livello di dettaglio che ben 30 pagine sono dedicate alle schede dei PNG. Da non perdere sopratutto se si è fan della serie di libri che descrivono la Guerra della Regina Ragno.

image

3° posto – The Red Hand of Doom – La Mano Rossa del Destino

Di James Jacobs e Richard Baker. Un’avventura che è anche un mini setting (la Valle di Elsir) e che porta i personaggi a creare una vasta alleanza per contrastare una minacciata invasione da parte di un’orda di jobgoblin. Fonte di ispirazione evidente della più bella avventura per la 4a edizione, Reavers of Harkenwold

image

4° posto – LIfe’s Bazaar – Dungeon #97

Di Christopher Perkins. Life’s bazar è l’inizio dell’adventure path Shakled City, ed è una bellissima avventura di investigazione. Alcuni rapimenti portano i personaggi verso il Buio Profondo…

image

5° posto – The Harrowing – Dungeon #84

Monte Cook al suo meglio. Qual’è la cosa peggiore che può succedere se i PG non riescono a salvare il chierico di Corellon che è stato rapito? La morte di un Dio malvagio? Bè, forse allora… Un’avventura con alcuni interessanti risvolti morali.

image

6° posto – Tears for Twilight Hollow – Dungeon 90

di Angel Leigh e Chris Perkins. La caduta di un paladino porta sciagura e morte su un intero villaggio. 

7° posto – Lest Darkness Rise – free pdf

di Owen Stephens. Una bella avventura per una notte, facilmente adattabile all’Alfeimur (vi siete mai chiesti come è nato il paese-cimitero di Nottefonda?).

8° posto – Anvil of Time – Dungeon 86

di Tracy Hickman. Dal creatore di Dragonlance un’avventura che permette a personaggi del 5° livello di vivere tutte le Ere di Ansalon. Da giocare anche per i non amanti di Dragonlance.

9° posto – An Icy Heart – free pdf

di Eric Haddock. Un vecchio drago bianco che non crea problemi da decine d’anni improvvisamente manifesta volontà bellicose. Toccherà ai PG scoprirne le cause. Semplice, veloce e iconica.

10° posto – The Tower of Deception – free pdf

di Monte Cook. Un vecchio faro è più di quello che sembra… un’introduzione ai poteri psionici e all’eterna guerra tra Githyanki e Gitzerai.